CON I MINISTERI

Sindaco di Vittoria, tavolo contro agromafie

Lo Stato "è al fianco della città e abbiamo chiesto, ora più che mai, un intervento netto e deciso per liberare Vittoria dai tentacoli del crimine e permettere agli imprenditori onesti di lavorare serenamente", ha detto Moscato

Il sindaco di Vittoria, Giovanni Moscato chiede un tavolo sulle agromafie assieme ai ministeri dell'Interno e dell'Agricoltura "per avviare una vera e propria azione di bonifica per liberare il settore agricolo e quello dei trasporti dall'oppressione criminale che condanna tutto il tessuto economico agricolo". Lo Stato "e' al fianco della citta' e abbiamo chiesto, ora piu' che mai, un intervento netto e deciso per liberare Vittoria dai tentacoli del crimine e permettere agli imprenditori onesti di lavorare serenamente", ha detto Moscato dopo la riunione del Comitato per l'ordine e la sicurezza convocato dal prefetto di Ragusa Maria Carmela Librizzi. "La citta' deve e vuole reagire - ha proseguito - e soltanto unendoci riusciremo a respingere le infiltrazioni criminali. Pero' le nostre forze, da sole, non bastano per sconfiggere questo cancro che attanaglia la nostra economia, il Mercato ortofrutticolo e il sistema dei trasporti. Serve una mobilitazione delle istituzioni dello Stato che possa essere risolutiva per cancellare una pervasivita' criminale che dura da decenni e che, purtroppo, non e' stata ancora debellata".

Categoria:

Regione: