Esame a Catania

"Basaki" Ragusa, due atleti promossi cintura nera di Judo

"Basaki" Ragusa, due atleti promossi cintura nera di Judo
Un risultato importante quello ottenuto da Raniolo e Diquattro che mette in luce come alla Basaki si possano ottenere riscontri di un certo tipo sia sul piano agonistico che amatoriale

Danilo Raniolo e Andrea Diquattro della scuola Basaki di Ragusa hanno sostenuto, sabato scorso a Catania, nei locali della palestra federale “La Playa”, gli esami per il conseguimento della cintura nera 1° dan. Raniolo e Diquattro, durante la loro esposizione, hanno dimostrato di conoscere bene i dettami del judo e i suoi principi, ricevendo i complimenti da parte dei componenti della commissione che li ha esaminati. Ad accompagnarli anche il maestro Salvo Baglieri che ha assistito all’esame e che commenta: “Sono riusciti davvero a fare emergere la passione che hanno per quest’arte marziale, la stessa che abbiamo cercato di trasmettere durante tutti questi anni di attività. Un risultato importante quello ottenuto da Raniolo e Diquattro che mette in luce come alla Basaki si possano ottenere riscontri di un certo tipo sia sul piano agonistico che amatoriale. Risultano essere in crescita, tra l’altro, le tecniche di difesa personale. E tutto ciò sta a dimostrare che il judo è per tutti, rappresentando un metodo per migliorarsi e migliorare la società diffondendo i principi di umiltà, rispetto e autostima. Insomma la missione a Catania si è risolta per il meglio e siamo tornati a casa con la consapevolezza che l’attenzione verso i nostri atleti e la voglia di fare ripagano sempre. E ci spingono a dare sempre il massimo cosicché altri nostri allievi possano raggiungere questo prestigioso traguardo”. Ad accompagnare le due nuove cintura nera anche i maestri Salvo Miciluzzo e Danilo Occhipinti.

Categoria:

Regione: