Corsi di cucina e non solo

Al via la nuova stagione formativa di Jobbing Centre Ragusa

Spingere i disoccupati a rimettersi in gioco creando, allo stesso tempo, nuovi posti di lavoro: è questo l’obiettivo che Jobbing Centre Ragusa si è prefissato e che sta già cercando di raggiungere puntando alla formazione e all’istruzione.
Stanno infatti per partire  una nuova serie di corsi di formazione che riguardano specifici settori: si comincia subito con i corsi di aiuto cuoco della durata di 215 ore che si terranno nella sede formativa di contrada Puntarazzi. Ben 53 giorni di formazione suddivisi in 73 ore di lezioni teoriche e 142 ore di lezioni pratiche. A fare da cornice la cucina didattica di Jobbing Centre che dispone di postazioni attrezzate. I corsi sono rivolti a disoccupati e risultano essere totalmente gratuiti. Prevedono il rilascio dell’attestato di frequenza al superamento del 70 per cento di ore di presenza. Dopo avere inviato il curriculum, i potenziali aspiranti alla partecipazione del corso si confronteranno, in un colloquio, con i docenti, vale a dire chef professionisti e pasticceri di livello, prima di essere selezionati. Inoltre, stanno per tornare, rivolti a tutti gli appassionati di cucina, gli appuntamenti settimanali de “Il Mercoledì del Gusto”, lezioni di cucina con l’attenta guida di chef del nostro territorio.
C’è dunque tutto quello che occorre affinché la nuova stagione possa riscuotere grande successo, come quelle già passate, e fornisca anche ulteriori elementi in un ambito formativo che continua a suscitare molto interesse: “Sono questi – dice l’amministratore delegato di Jobbing Centre, Giansalvo Allù – i primi corsi che stanno per partire durante la fase d’avvio della stagione. Ce ne saranno, ovviamente, molti altri così come numerose sono le novità in programma e che riguardano l’opportunità di approfondire la formazione in questo come in ulteriori settori”.

 

Regione: